Doodle Google Luigi Pirandello: oggi logo in maschera per il 145° anniversario della nascita

Scritto da: -

Oggi Giovedì 28 Giugno 2012 Google dedica un doodle speciale al 145° anniversario della nascita di Luigi Pirandello "per il suo coraggio e l'ingegnosa rappresentazione dell'arte drammatica e teatrale". Ecco chi era.

doodle-28-giugno-2012-pirandello.jpg Il logo di Google mette la maschera. Oggi l’Azienda di Mountain View, in California, dedica infatti uno dei suoi apprezzatissimi doodle al grande scrittore e drammaturgo siciliano Luigi Pirandello.

Cogliendo l’occasione dei 145 anni trascorsi dalla nascita, il tradizionale logo di Google viene sostituito da una delicata caricatura in toni pastello del Nobel per la letteratura 1934 con in mano una maschera a rappresentare l’enorme ruolo da lui avuto non solo per la letteratura mondiale ma anche per l’arte teatrale. “Per il suo coraggio e l’ingegnosa rappresentazione dell’arte drammatica e teatrale” è infatti la motivazione con cui è stato insignito del prestigioso Premio e che oggi Google ha voluto rimarcare con il suo omaggio. Il doodle come sempre è un link cliccabile che porta a tutte le migliori fonti del web per chi volesse saperne di più sul fatto o sul personaggio come in questo caso celebrato.

Mi piace ricordarvelo perché Pirandello è uno degli Autori che più ho amato ai tempi della scuola, insieme a Italo Svevo. Li ho sempre visti come dei “rivoluzionari” per aver saputo dare un nuovo spessore ai personaggi introducendo la dimensione psicologica. Pirandello in particolare lo scoprii con il romanzo Il fu Mattia Pascal, uno dei suoi lavori più noti, ma certo non l’unico che merita di essere ricordato. Qui sotto vi riporto quindi due video.

Il primo è appunto una lezione su Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello, tenuta Prof. Guido Davico Bonino, dell’Università di Torino, su RAI NETTUNO SAT - GIRO DI BOA 800 900 per la serie “I romanzi del 900: dieci capolavori“:

Il secondo video didattico è dedicato invece al saggio di Pirandello “L’umorismo” e al concetto di “crisi del personaggio” che è un po’ segno e diretta conseguenza dell’introduzione della dimensione psicologica nella letteratura del Novecento:

Se poi volete sapere qualcosa di più sulla “umana avventura” di uomo e di scrittore-drammaturgo di Luigi Pirandello vi segnalo di Alessandra Agosti  Luigi Pirandello tra l’arte e la vita, ovvero “L’amore e l’odio per il teatro e la sua crescita come drammaturgo, famoso in tutto il mondo; L’esperienza del Teatro d’Arte, i successi e le delusioni; La grande passione: Marta Abba.

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.