Mozart per sopravvivere alla crisi

Scritto da: -

La famosa violoncellista Silvia Chiesa non ha dubbi: Mozart ci salverà dalla crisi. E tu? qual'è la tua colonna sonora per sopravvivere al difficile momento socio-economico?

silvia-chiesa-violoncello.jpg «Quale musica ascoltare per superare emotivamente la crisi? Mozart. Anche se non ha scritto nulla di specifico per il violoncello, il mio strumento, la perfezione e la bellezza assoluta della sua musica sono sempre il miglior antidoto a qualunque crisi, sociale o psicologica.»
Silvia Chiesa, violoncellista

Alla domanda precisa di Mario Raffaele Conti, blogger di Orizzoni verticali, su Oggi.it, la violoncellista Sivia Chiesa non ha dubbi: per uscire dalla crisi ci vuole l’estro frizzante e innovatore del genio austriaco. «Non a caso le sue composizioni vengono diffuse anche nei centri di riabilitazione psichica» ricorda la musicista. «Il primo brano che mi viene in mente è il Quintetto con clarinetto e archi K.581 (nel video qui sotto). Ma per ritrovare forza e speranza potrei suggerire l’ascolto delle sue sinfonie: io adoro la n. 40 K. 550».

Più difficile definire, invece, il tipo di musica che ha accompagnato le grandi crisi dell’umanità. «Non so se si possa parlare di un tipo specifico di musica, - dice, infatti, Chiesa - ma di certo alcuni compositori hanno saputo dar voce ai sentimenti di un’intera nazione. Nell’anno  delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia penso a Giuseppe Verdi e al Va’ pensiero: il coro del Nabucco è diventato uno dei simboli più potenti del Risorgimento e conserva ancora una carica emotiva fortissima».

In attesa che il nostro blogger ponga la stessa domanda ad altri protagonisti della grande musica oggi, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi? Qual è la vostra colonna sonora per superare i momenti buoi che la crisi ci regala quotidianamente?

Attenzione. L’Eroica di Beethoven è troppo facile, non ci provate. E poi a Mario Monti porterebbe malissimo visto come è andata a finire per Napoleone. Quindi, intanto che ci pensate, eccovi il Quintetto con clarinetto e archi K.581 di Mozart citato da Silvia Chiesa.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Arteesalute.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano